Le autoclavi rispondono ai requisiti di conformità richiesti dalla direttiva europea 97/23/CE – PED.
Le saldature sono eseguite con procedimento automatico al TIG ad atmosfera di gas inerte e MIG animato.
Successivamente decapate, passivate e satinate al fine di rigenerare le caratteristiche originarie del materiale sulla zona saldata.
La coibentazione totale dell’autoclave viene fatta con poliuretano espanso ad alta densità dello spessore di 75/100 mm.
Lo scambio termico è garantito da tasche a canalina con collettore, saldate lungo la circonferenza esterna (del cilindro interno) e collaudate.
Pressione di prova idraulica 9 bar, pressione di esercizio 6 bar.
Ogni autoclave può disporre di agitatore laterale e del barilotto completo di resistenza elettrica, circolatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *